Sicurezza 2015 | QNAP

Nella panoramica che IntegrationMag ha fatto delle aziende più interessanti, o per lo meno le aziende più interessanti che abbiamo visitato, non poteva mancare il settore IT, parzialmente toccato nell’articolo su Matrox (vedi link). In realtà qui andiamo a raccontare un settore merceologico molto importante per la videosorveglianza, e non solo: lo storage.

IMG_3159

Come si evince piuttosto ovviamente dal titolo parleremo qui dei prodotti presentati a Sicurezza 2015 di QNAP. Giusto come introduzione, QNAP, che sta per “Quality Network Appliance Provider”, viene fondata da Richard Lee e Meiji Chang nel 2004 a Taiwan come divisione dell’iEi Group, multinazionale che produce periferiche IT, schede e sistemi e componenti hardware per moltissime applicazioni. Tornando al nostro business, QNAP prevalentemente offre soluzioni di archiviazione su NAS e NVR, ma anche soluzioni per il digital signage e gestione di videowall.

Come potete vedere nella foto sopra, QNAP si è presentata con lo stand sicuramente più originale, allestito su un camion dalle proporzioni piuttosto mastodontiche e dal look massiccio e militaresco, a suggerire l’affidabilità e robustezza dei sistemi di storage QNAP.

IMG_3153

Il primo prodotto che vedremo qui è il NAS TVS-863, uno sistema di storage 10GbE-ready, ideale per l’archiviazione di video anche in alta definizione, crittografia hardware a 256bit, funzioni di backup avanzate, operatività stand-alone tramite sistema operativo a bordo Linux QTS 4.1.2. con possibilità di display out a 4k (utile anche per il digital signage), espandibilità fino a 192TB grazie alle espansioni UX-800P. L’estensione 4G o 8G stanno per la quantità di ram disponibile, memoria comunque espandibile fino a 16GB. Il TVS-863 ospità una CPU quadcore AMD da 2,4GHz. Il NAS viene venduto senza HDD ma può ospitare fino a 8 HDD (da 3,5″ o 2,5″ SATA), la lista degli HDD compatibili potete trovarla qui (LINK). Per applicazioni di digital signage o per tutte le applicazioni che richiedano l’uscita video diretta dal TVS-863, il device dispone di due uscite HDMI 1.4.

Tra le funzionalità utili per la videosorveglianza ricordiamo il supporto fino a 2.700 videocamere IP compatibili, 4 canali per le videocamere espandibili opzionalmente a 40, playback istantaneo, controllo di riproduzione via shuttle bar, Intelligent Video Analytics. Due app sono invece disponibili per applicazioni rispettivamente di sorveglianza e registrazione video con Vmobile (iOS e Android) e Vcam (iOS e Android).

IMG_3154

L’altro prodotto che passeremo velocemente in rassegna qui è il TVS-671, un NAS dalle performance ancora più performanti del prodotto citato prima, anche se con 6 baie per gli HDD anziché 8. In realtà il 671 può arrivare a una capacità di HDD impressionante: fino a 368TB mediante 4 unità di espansione REXP-1000 Pro (unità di espansione con 10 baie RAID) e per un totale di 46 HDD da 8 TB ciascuno (40 sul REXP-1000 pro e 6 sul NAS). Il TVS-671 vanta processori Intel Haswell e 4 o 8GB di ram (i3, i5 o i7 a seconda delle versioni), transcodifica di video 4K in real time e una versatilità per le connessioni di I/O simultanea molto elevata. Uno dei parametri che esprime meglio le performance “esagerate” del NAS è la sua capacità di trasmissione effettiva, il throughput, ossia la quantità di dati effetivamente trasmessi in un dato periodo e misurati in bit per secondo, ma anche il numero di operazioni simultanee di I/O (IOPS) è un altro dato dalle performance notevoli. Mentre il TVS-863 offre una capacità effettiva di 448 MB/s in lettura e 444 in scrittura, il TVS-671 ne offre rispettivamente ben 2.340 e 2.150.

Il 671 è poi in grado di riprodurre video 4K via HDMI, di trasdificare video 4K e 1080p in tempo reale per la distribuzione e downascale/upscale di video a periferiche dotate di ingressi video con risoluzioni inferiori.

La serie TVS-671 vede i seguenti modelli: TVS-671-i5-8G (con quad-core Intel i5-4590S 3.0 GHz e 8GB DDR3 RAM), TVS-671-i3-4G (con dual-core Intel i3-4150 3.5 GHz e 4GB DDR3 RAM) e TVS-671-PT-4G (con dual-core Intel G3250 3.2 GHz e 4GB DDR3 RAM).

TS-453mini e SS-853

TS-453mini e SS-853

Nella foto sopra invece vediamo la versione di NAS più ridotta, il TS-453mini, con solo 4 baie, processore quad-core Intel Celeron da 2GHz (overclockabile a 2,42GHz) e 2 GB di RAM (upgradabili a 8), 2 porte LAN 10/100/1000, trascodifica e visualizzazione in uscita di video in FullHD. Anche questa unità offre però utilità ideali per la videosorveglianza e funzioni di Video Management intuitive, come il supporto di telecamere IP, 2 canali per videocamere IP gratuiti espandibili a 24 acquistando le relative licenze, monitoraggio e registrazione audio e video in tempo reale sia in locale che in remoto con le app Vmobile e Vcam di cui abbiamo parlato prima. Così come gli altri modelli, anche questa unità offre anche soluzioni di digital signage per il playout di contenuti multimediali e per la creazione e la modifica di tali contenuti grazie all’applicazione iArtist Lite che consente di creare layout e impaginazioni a video molto facili da realizzare e veloci da visualizzare sia localmente sia attraverso il network cui il NAS viene collegato. Prodotto molto simile è il NAS SS-853 Pro, dotato di 6 baie da 2,5″, 4GB di RAM (aggiornabili a 8), 4 porte LAN 10/100/1000

Info: QNAP

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti