Sicurezza 2015 | Hikvision

IMG_3062


Hikvision
è una di quelle case produttrici di cui non si legge molto sulle pagine di IntegrationMag. Dedichiamo loro quindi un po’ di spazio in occasione di questo Speciale Sicurezza 2015.

Insieme a Marco Borsoi, Technical Manager di Hikvision Italy, siamo riusciti a trovare un momento nel sempre affollatissimo stand di uno dei protagonisti di Sicurezza 2015, almeno per area espositiva occupata, visitatori e presenza nella fiera.

Il PVR HikvisionUna delle soluzioni più interessanti rispetto alle “solite” telecamere che necessariamente affollano le pagine di questo Speciale, ma anche più in generale, è il Personal Video Recorder, il PVR DS-6102 HL, un videorecorder portatile progettato per applicazioni in mobilità e in condizioni di lavoro difficili, data l’assoluta robustezza con cui è stato realizzato. Il PVR è grande come uno smartphone, ha un’intelligenza analogamente smart, monta sistema operativo Android e offre connessioni GPS dual SIM, blutooth, 3G e wifi come gli smartphone possono avere. Di fatto uno smartphone, più robusto e riprogettato per le applicazioni di sorveglianza. Il piccolo device è dunque dotato di una camera interna da 2MP ed una esterna in D1 che potete vedere nella foto accanto. Tra gli accessori, alla camera esterna è disponibile anche la versione con infrarossi (quella nella foto) e la versione telescopica. In quanto a intelligenza il PVR si fregia degli algoritmi di riconoscimento targe, visi e impronte digitali. Il display è 3.5 un 800*480″ IPS con una videocamera da 5MP (2560×1920), uscita micro-HDMI e ingresso D1 (720×576). Il device ha uno slot su micro SD per lo storage. Come connettività possiede uscite e ingressi (cablato, interno o blutooth).

Per un magazine, come IntegrationMag, dedicato alle installazioni, il PVR non è esattamente “installabile” ma certamente integrabile in un sistema più ampio e complesso di videosorveglianza o di controllo di aree sensibili.

IMG_3171

A corredo anche di questa soluzione portable è la novita di Video Management System con il iVMS-5200 Professional, software web-client ONVIF in grado di gestire tutti i sottosistemi di videosorveglianza, controllo accessi, rilevazione targhe e business intelligence in una singola piattaforma. Per il riconoscimento targe l’iVMS-5200 è in grado di rilevare e campionare le targe per salvarle in un server , ma ha anche tutta la serie di utilità di Business Intelligence, come il conteggio persone, controllo accessi, rilevazione aree calde, anche per la rilevazione di dati statistici e di marketing. Questo software, dicevamo consente di registrare e soprattutto geolocalizzare i PVR ma anche i Mobile Video Recorder, ossia sistemi di registrazione con HDD SSD e di videosorveglianza con videocamere esterne ed interne al mezzo.

Videocamere 4K e la videocamera termica Hikvision

Videocamere 4K e la videocamera termica Hikvision

Entriamo anche nel mondo “fatato” del 4K, presente in Hikvision sia con telecamere 8MP che con NVR con risoluzione massima a 12MP (12fps). Ma se il 4K non si può più tanto definire come una novità, certamente lo è la nuova telecamera speed-Dome a infrarosso con modulo termico integrato, con risoluzione a 2MP e zoom ottico 30x, combinazione che consente una rilevazione precisa dell’area, oggetto o del soggetto da videosorvegliare fino a una distanza di 3km per i veicoli e 1km per le persone. La gamma delle telecamere con modulo termico si completa anche con la versione bullet.

IMG_3183

Altra particolarità presentata in fiera è rappresentata dalle videocamere progettate per ambienti estremamente corrosivi e deterioranti con una speed-Dome in acciaio inox da 2MP, 23x di zoom ottico, allogiato in un contenitore certificato a un livello di protezione NEMA 4x (National Electrical Manufacturers Association).

Info: Hikvision

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti