Satnet, i trend tecnologici per il perfetto installatore AV

Una semplice guida, molte volte, è quello che ci vuole anche per gli installatori più esperti. Satnet, distributore a valore aggiunto nei settori Audio, Video e Controllo, ci indica quali sono i sette trend tecnologici AV che piacciono ai clienti finali.

Ogni argomento è stato sviluppato in un semplice schema riassuntivo: sette pillole AV che contengono i concetti chiave sui quali potrai ricamare la tua presentazione. L’articolo nella sua versione completa lo potete trovare a questa pagina.

Videoproiezioni Laser

In alternativa ai videoproiettori che utilizzano la sorgente luminosa tradizionale, da alcuni anni sono disponibili, a costi in continua diminuzione, videoproiettori Laser, che rispetto alle macchine tradizionali offrono i seguenti vantaggi:

  • Durata della sorgente luminosa: 20.000 ore senza perdita di qualità (contro 2/3000 ore delle lampade con degrado qualitativo costante).
  • Minor consumo energetico
  • Minor surriscaldamento → impianto di ventilazione di minore impatto → minor rumorosità
  • Accensione e spegnimento instantanei

Presentazioni Wireless

Semplificare la condivisione del proprio desktop, a prescindere dal sistema operativo e dalle porte video presenti sul dispositivo.

Le “proiezioni” da PC/MAC/Smartphone, oggi vengono fatte col sistema di presentazione wireless: un access point dedicato, un’app e bottoni USB per PC e MAC.

Il collegamento via cavo viene utilizzato solo per gli apparati fissi, come telecamere e codec di videoconferenza.

Infrastruttura video HDBaseT

Quando serve collegare in modo permanente un dispositivo ad un monitor o videoproiettore, il nuovo standard di comunicazione è HDBaseT.

HDBaseT permette il trasporto di segnali digitali ad alta definizione a distanze entro i 100m, su un comune cavo di rete.

Utilizzare HDBaseT significa liberarsi dalle specificità e dai limiti degli standard di collegamento video: ovunque ci sia una periferica è sufficiente portare un cavo di rete. Oltre al video, HDBaseT trasporta anche ethernet, PoE, seriale, IR, USB.

Gestione prenotazione Meeting Rooms

La necessità di gestire in modo efficiente gli spazi riunioni ha trasformato le sale in risorse gestite all’interno del calendario aziendale. Fuori dalle sale riunioni si utilizzano tablet dedicati per:

  • Dare informazioni visuali sullo stato della sala.
  • Fornire agli utenti un’interfaccia touch per la prenotazione della sala.
  • “Rilasciare” le sale in cui nessuno si presenti ad una riunione pianificata a calendario.
  • Fornire informazioni di disponibilità di altre sale riunioni nel caso in cui la sala “preferita” sia occupata.

Microfoni Beamforming

Ultima frontiera della ripresa microfonica “intelligente” nelle sale riunioni: un solo oggetto, in condizioni acustiche ambientali non critiche, permette di servire un tavolo da 10/12 persone.

I microfoni beamforming “focalizzano” la ripresa sulle aree da cui proviene la voce, ripulendo ed ottimizzando il segnale in modo da garantirne la massima intelligibilità. Allestire una sala utilizzando la tecnologia Beamforming permette di avere a disposizione un impianto microfonico efficace e discreto che non costringe i partecipanti a dover pensare di parlare rivolti verso un microfono.

NB: Il microfono Beamforming è ovviamente condivisibile tra tutte le applicazioni di comunicazione, dalla telefonata al collegamento in videoconferenza.

Gestione semplificata

Maggiore è la quantità di apparati e periferiche audio/video in una sala, maggiore è la difficoltà di utilizzo da parte dell’utenza, con il risultato che le migliori tecnologie vengono utilizzate solo in presenza di un tecnico.

Il sistema di controllo è una centralina che gestisce tutte le periferiche audio/video presenti in sala, fornendo all’utente interfacce di comando semplificate.

Con un solo tasto è possibile accendere tutti i sistemi ed effettuare una chiamata in videoconferenza.

Un’interfaccia grafica su tablet permette l’accesso a funzioni più complesse, in modo semplice ed intuitivo.

Videoconferenza in Cloud

La diffusione del Cloud ha portato a notevoli cambiamenti anche nel mondo della videocomunicazione, facendo sparire gli elementi infrastrutturali (MCU) in favore di servizi in cloud sempre più efficienti e semplici da utilizzare, compatibili con qualunque sistema operativo e/o dispositivo.

La videoconferenza non è più limitata a vedersi e sentirsi, ma come sistema per collaborare e lavorare insieme, come si farebbe quando si è seduti attorno allo stesso tavolo.

I servizi in cloud offrono funzionalità che vanno ben oltre alla semplice comunicazione audio e video:

  • Condivisione
  • applicazioni
  • Controllo remoto
  • chat
  • Presenza in linea
  • Trasferimento files
  • registrazione
  • Lavagna condivisa

Info: Satnet

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti