RCF sigla l’impianto audio dell’intero complesso della chesa dello Spirito Santo di Sassari

L’azienda installatrice Costec di Sassari ha realizzato ed installato, in collaborazione con RCF per il supporto progettuale, un completo sistema integrato di diffusione indoor e outdoor RCF per la chiesa dello Spirito Santo di Sassari.

La peculiarità architettonica della chiesa, con interni estremamente ampi e privi di punti di ancoraggio intermedi, ha richiesto una progettazione attenta e un sistema di diffusione che consentisse la migliore copertura e intelligibilità.

Tra i molti prodotti RCF installati, il progetto ha previsto l’impiego di colonne a controllo digitale della direttività VSA 2050, VSA1250 e proiettori CS3082, per gli interni, oltre ai diffusori coassiali impermeabili IP55 a due vie P2110-T per gli esterni.

Redazione IntegrationMag

La struttura architettonica della chiesa è stata determinante per la scelta dei prodotti di RCF che compongono il sistema audio: l’interno si presenta come un open space di larghezza 36 metri e profondità 16.5 metri (esclusi il coro e la cappella). Fra una parete e l’altra non ci sono punti di installazione e i muri perimetrali costituiscono l’unica zona di ancoraggio possibile.

image_gallery

Il complesso parrocchiale dello Spirito Santo a Porto Torres (Sassari) comprende una chiesa, sale per diverse attività e un campo sportivo su una superficie totale di oltre 8.000 metri. Il complesso è nato nel 2016 per diventare un importante punto di riferimento della comunità locale, con una spesa totale stimata per la sua costruzione pari a circa 2 milioni di euro.

La struttura architettonica della chiesa è stata determinante per la scelta dei prodotti di RCF che compongono il sistema audio: l’interno si presenta come un open space di larghezza 36 metri e profondità 16.5 metri (esclusi il coro e la cappella). Fra una parete e l’altra non ci sono punti di installazione e i muri perimetrali costituiscono l’unica zona di ancoraggio possibile.

Due colonne RCF VSA2050 sono state installate sulle pareti laterali, ed una VSA1250 vicino all’altare a rinforzo delle prime file. Un numero così esiguo di prodotti ha consentito la copertura integrale dell’ampio spazio di 36 metri di larghezza, grazie alla profondità della gittata delle colonne VSA e all’apertura orizzontale di 130°.

image_gallerytot

VSA di RCF è una linea di diffusori array verticali multiamplificati dotati di un potente DSP per l’elaborazione del segnale audio e il controllo della dispersione verticale, che li rende ideali per installazione fisse negli interni. Un semplice meccanismo di controllo permette di indirizzare il segnale audio verso l’area di ascolto ed evitare di disperdere l’energia acustica verso il soffitto o zone vuote, eliminando così echi e altri effetti che comprometterebbero l’intelligibilità.

Grazie alle dimensioni compatte e alla forma piatta, i diffusori risultano discreti e poco ingombranti. Nel caso della chiesa dello Spirito Santo le VSA installate sono del colore standard, ma RCF può fornire i diffusori con tinte RAL personalizzate, allo scopo di minimizzare l’impatto estetico e privilegiare un’armoniosa integrazione all’interno degli ambienti.image_gallery4

Una seconda colonna VSA1250 è dedicata al monitoraggio del coro, situato di fianco all’altare. Nella sagrestia è stato collocato un diffusore compatto a due vie DM 41 per il monitoraggio, mentre la piccola cappella chiusa a lato dell’altare, di dimensioni 7 x 6 metri, è stata rinforzata con una colonna sonora slim-line a due vie CS3082 e l’amplificatore-mixer AM 1064 da 60 W con tre ingressi audio.

image_gallery2

L’esterno della chiesa si presenta come un vasto cortile privo di portico e i diffusori scelti per quest’area sono i coassiali a due vie P2110-T, con griglia in alluminio perforato e un rivestimento interno in tessuto impermeabile, montati sulle pareti esterne della chiesa. I diffusori rispettano il grado di protezione IP 55 contro la penetrazione di agenti esterni di natura solida o liquida. “Abbiamo scelto i diffusori della serie P perché sono caricati a tromba, per cui risultano molto efficienti e direttivi in un’area vasta come quella del cortile esterno. Inoltre sono a prova d’intemperie”, precisano gli ingegneri di RCF coinvolti nel progetto.

image_gallery1

L’azienda sarda Costec srl di Sassari si è occupata dell’installazione del sistema di rinforzo sonoro nella chiesa dello Spirito Santo. Il titolare Tonino Loi, che aveva già lavorato con RCF per la realizzazione di prestigiosi progetti sull’isola, fra cui il sistema antincendio dell’ospedale Brotzu di Cagliari nel 2007, racconta di quanto siano state veloci l’installazione e la fase di avviamento a Porto Torres e riporta la soddisfazione del committente per i risultati raggiunti.
La chiesa è stata inaugurata nel giugno 2016, realizzando un sogno che la comunità parrocchiale aveva cullato per diversi decenni. Alla dedicazione dell’edificio hanno partecipato oltre 1500 fedeli.

Info: RCF

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti