Potenza, definizione ed eccellenza: i nuovi sistemi point source e line array RCF al PL+S 2018

A Prolight + Sound 2018 il gruppo AEB Industriale (RCF e dBThecnologies etc.), si è presentato come al solito in grande stile, esponendo nel grande stand moltissime novità ed attirando un numero notevole di visitatori, forse a testimonianza che quando c’è sostanza c’è anche il pubblico. Nello specifico, RCF ha presentato molti nuovi prodotti compresi alcuni importanti aggiornamenti dedicati ai sistemi Point Source e Line Array.

Per quanto riguarda i Point Source, RCF ha ampliato la Serie HD con la versione da 15″ nelle varianti con driver a compressione da 1″ 3 “e 4”. La versione da  4″ ha un amplificatore da 1100watt ed è dotato di protocollo RDNet.

Altra novità è l’introduzione dei modelli TTL 4-A e TTP 4-A, entrambi con all’interno lo stesso driver a compressione presente nell’HDL 30-A. Progettati per ottenere una massima flessibilità, i woofer e i driver a compressione possono essere ri-disposti per essere utilizzati sia come point source o all’interno di un sistema line array. E’ inoltre possibile ruotare il driver a compressione.

Cominciamo con alcune novità che riguardano l’apprezzata linea HDL, suddivisa in due differenti categorie di prodotti, HDL 6-A, HDL 10-A e HDL 20-A per le piccole società di noleggio, mentre per i grossi rental che necessitano di configurazioni avanzate in applicazioni complesse sono disponibili nuove unità con componenti al neodimio, amplificatori più potenti e RDNet on-board.

L’HDL 26-A, dotato di un amplificatore RMS da 1000W, è la novità di questa linea high-end, che di fatto si presenta al mercato come il primo amplificatore interamente realizzato da RCF. Il cabinet, che pesa meno di 12 kg è in grado di esprimere fino ad un massimo di 133 dB SPL. Presente anche l’HDL 28-A, l’evoluzione dell’HDL 10, con un doppio woofer da 8 pollici e un amplificatore da 1100 w RMS.

Presente anche una nuova serie di subwoofer HDL, completa di networking e che può essere appesa in combinazione ai moduli line-array RCF. L’HDL 35-AS è dotato di un singolo driver da 15″, ed è stato ideato per essere appeso insieme al 26-A o in configurazione ground-stack. HDL 36-AS, ideato invece per lavorare insieme all’HDL 28-A contiene al suo interno un singolo driver da 15″ con un voice-coil di dimensione superiore e un amplificatore da 1600w. Chiude la serie l’HDL 38-AS, dotato di singolo driver da 18 pollici e potenza pari a 1800W.

Info: www.rcf.it

Leggi lo speciale completo sul ProLight+Sound 2018 su ZioGiorgio.it eLightSoundJournal.com

POSTED BY 

Adam lives and works in the South East of the UK. Since a young Age, Adam has had a strong interest in Music and Technology. Whilst Studying Physics, Adam attended East Sussex Academy for music to study Music Technology, before graduating with a Honours Degree in Audio Production from SAE London (School of Audio Engineering). He has engineered for a variety of bands and theatres across the UK, as well as performance venues across Europe.

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti