Soluzione QSC per le 24 sale riunione della Chicago Teacher’s Union (CTU)

La Chicago Teacher’s Union (CTU) ha recentemente consolidato le attività dell’Unione e della Fondazione su di un sito con superficie che supera i 10.000 metri quadri, che ha richiesto un significativo aggiornamento tecnico. Il CTU aveva bisogno di una soluzione flessibile per distribuire facilmente audio, video e controlli in una grande struttura con 24 sale riunioni.

La struttura ha una dotazione tecnologica estesa e diversificata e il sistema di controllo doveva poter centralizzare tutte le attività tecniche quali elaborazione e controllo delle singole stanze, controllo e gestione dello streaming video, gestione delle telecamere PTZ, controller IR, microfoni da tavolo e altro ancora e con centinaia di dipendenti e volontari che utilizzano lo spazio ogni settimana, la soluzione doveva essere intuitiva e autoesplicativa.

Le soluzioni tradizionali di controllo basate su hardware hanno potenzialmente spinto il progetto oltre il budget e il CTU aveva bisogno di una soluzione che riducesse i costi dell’hardware e della programmazione, consentendo al tempo stesso di rispettare un quadro temporale stringente, senza dimenticare la possibilità di essere scalabile per consentire ampliamenti futuri.

Uno scenario di controllo hardware tradizionale richiede la programmazione che può arrivare fino 80 parametri di integrazione individuali per una piccola sala riunioni, mentre questo compito viene effettivamente eliminato con la piattaforma Q-SYS perché tutti gli elementi audio, video e di controllo sono contenuti in un’unica piattaforma che parla in modo nativo tra loro attraverso un processore integrato.

Durante la creazione di interfacce di controllo utente (UCI) all’interno del software Q-SYS Designer,è stato sufficiente trascinare gli elementi di controllo nativi dall’editor UCI su un controller touchscreen Q-SYS. Per un’integrazione più complessa di dispositivi di terze parti, i programmatori hanno utilizzato il motore di scripting integrato in Q-SYS che utilizza Lua, un linguaggio di programmazione moderno leggero e open source.

Q-SYS è una piattaforma di controllo completa e se il CTU dovesse espandersi, gli integratori non si troveranno di fronte alla necessità di rottamare e sostituire apparecchi ma aggiungeranno semplicemente altri gateway audio connessi in rete.

L’uso di Q-SYS per gestire tutti i requisiti di controllo ha prodotto un risparmio approssimativo del 10% sui costi complessivi del sistema. “Inizialmente avevamo una soluzione competitiva, ma presto ci siamo resi conto che potevamo risparmiare in modo significativo affidandoci a Q-SYS per gestire il controllo“, afferma Mercer Aplin, Thershold Acoustics Consultant-

Con due espansioni già fatte e più pianificate, Q-SYS ha offerto la flessibilità di crescere e scalare come richiesto, operazione che può essere eseguita con un semplice aggiornamento del firmware per i core Q-SYS, che richiede solo pochi minuti.

Info: QSCExhibo (distributore)

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti