Polycom a ISE 2016 fa debuttare Centro

Il punto di principale attenzione allo stand Polycom era una vera e propria installazione del sistema di videoconferenza RealPresence Centro. Non era una novità in senso stretto ma ad Amsterdam ufficializzava la sua disponibilità commerciale e anche il suo primo utente di rilievo, ossia la NATO nell’ambito del progetto più globale di rinnovamento della rete di comunicazione che l’ente sta portando avanti.

RealPresence Centro

RealPresence Centro

Portare letteralmente al centro – non solo per il nome del prodotto in sé ma per la sua collocazione fisica tra le persone che lo usano – la comunicazione e collaborazione significa secondo Polycom puntare su una maggiore interattività e su ambienti di comunicazione in cui le persone intendono avere un ruolo più attivo che non con i sistemi più tradizionali. Anche per questo Centro promette secondo Polycom di avere buoni riscontri in ambiti come la sanità, le agenzie creative e i servizi finanziari.

Ma non è detto che tutti puntino sulla maggiore interattività, non è detto che la filosofia di Centro sia adatta a tutte le applicazioni e anche a tutte le culture, motivo per cui allo stand Polycom c’era molta attenzione anche per i sistemi RealPresence Trio, che ripropongono anche esteticamente l’approccio della teleconferenza “da tavolo” tradizionale.

RealPresence Debut

RealPresence Debut

Anche Polycom ha il suo prodotto per le huddle room e in generale per le installazioni in sale relativamente piccole e con infrastrutture IT limitate. Si tratta di RealPresence Debut, un sistema integrato che dispone di una telecamera PTZ per riprese 1080p, un sistema audio e una piattaforma per la condivisione dei contenuti.

Info: Polycom

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti