L’illuminazione dinamica a controllo remoto di Platek Light

Le fonti luminose a LED sono in grado di offrire molti vantaggi come la totale libertà di progetto, la varietà di colori, la resistenza, l’alta efficienza e il basso impatto ambientale.

Per la realizzazione di numerosi e differenti progetti internazionali, Platek Light, azienda italiana produttrice di elementi destinati all’illuminazione architetturale degli spazi esterni e urbani, ha sfruttato proprio le fonti a LED per installazioni a luce dinamica a controllo remoto, assicurando, oltre a un risultato di grande effetto, anche la più alta efficienza tecnica.

platek1

La luce dinamica sfrutta appieno le potenzialità di risparmio energetico offerte dai LED: grazie a un microprocessore in grado di controllare il flusso luminoso, oggi è infatti possibile regolare dallo zero al 100% il funzionamento degli impianti, secondo periodi ed intensità programmabili. Tramite un sistema di monitoraggio remoto via rete, è poi possibile la completa gestione in tempo reale della parzializzazione, per ottimizzare i consumi in luoghi pubblici, come i parcheggi, che necessitano di un funzionamento ridotto delle fonti in determinate condizioni.

Gli apparecchi di Platek Light sono declinati in tipologie d’installazione specifiche: ad esempio MINI CORNICHE con fonte luminosa a LED monocromatico, AWB e/o RGB, SPRING con fonte luminosa a LED monocromatico, AWB e/o RGB, ONE, proiettore con fonte luminosa a LED monocromatico, AWB e/o RGB e gli incassi a pavimento 1200 MINI e 2100 MEDIO con fonte luminosa a LED monocromatico, AWB e/o RGB, sono tra i più versatili dell’ampio catalogo aziendale e permettono tutti la gestione, programmazione e controllo dell’illuminazione anche da remoto.

platek2

Per il controllo degli impianti, Platek Light propone il driver REGO 384, un sistema avanzato di controllo ingegnerizzato Platek, in grado non solo di controllare la corrente di alimentazione di sistemi con un massimo di 384 LED, ma anche di verificarne la sicurezza termica, attraverso la sonda NTC. Consigliato per medie e grandi installazioni che necessitino di luce dinamica gestita da remoto, REGO 384 è la soluzione ideale per i progettisti che desiderano affidabilità, durevolezza e praticità.

I vantaggi dell’utilizzo dei LED consentono un elevato rendimento e un basso consumo, permettono un’enorme flessibilità di installazione del punto luce, oltre ad una facilità di realizzazione di ottiche efficienti di plastica. La luce è pulita perché priva di componenti IR e UV e consentono di esprimere lo spettro completo dei colori.

platek3

Per quanto riguarda l’affidabilità, i LED ad alta emissione arrivano fino a circa 50.000 ore e la durata non è influenzata dal numero di accensioni/spegnimenti. Possono essere accesi a freddo (fino a -40 °C), resistono a umidità e vibrazioni e funzionano in sicurezza quando a bassissima tensione con costi di manutenzione e sostituzione ridotti.

Il basso impatto ambientale è dato invece dall’assenza di mercurio e di inquinamento luminoso, oltre al fatto che  l’utilizzo delle fonti energetiche è notevolmente limitato.

Info: Platek

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti