Panasonic @ Sicurezza 2014

PanasonicPanasonic si è presentata a Sicurezza 2014 con uno stand di dimensioni considerevoli e di buon impatto visivo ma soprattutto ha offerto una panoramica particolarmente estesa di soluzioni tecnologiche che spaziano dagli standard più in “voga” come il 4K, le IP camera, i software di analisi, controllo accessi e la novità per il mercato italiano, sempre legato al doppio filo delle normative,  del sistema di fire alarm firmato Panasonic.

Antonella Sciortino, product manager Pro-Camera e Videosorveglianza di Panasonic Italia ci ha illustrato alcune delle novità in uscita per i primi mesi del 2015.

Le principali novità riguardano l’integrazione dei sistemi di sicurezza con le piattaforme di videosorveglianza Panasonic, in particolare per quanto riguarda la gestione delle intrusioni e degli incendi.

Le nuove telecamere 360° della serie 6 con ottica fish-eye e risoluzione 4K saranno disponibili sia per interno che per esterno e sono dotate di ghiera LED, sensori ad infrarossi e grado di protezione IP66. La particolare cupola di protezione permette di mantenere le immagini sempre nitide grazie ad una tecnologia che agevola lo scivolamento dell’acqua e rimuove la polvere. Queste telecamere offrono infine la possibilità di effettuare l’analisi dei video in tempo reale.

L’utilizzo degli infrarossi permette di verificare quanto le persone si fermano di determinati punti, quante persone passano o se ci sono oggetti rimossi o abbandonati (MOR – Moving Object Remover). Il modello SPN631 della serie 6 permette inoltre di montare sul retro un dispositivo per il controllo 485 e una ghiera con LED ad infrarossi.

Le nuove soluzione anti-intrusione e anti-incendio combinate al sistema di controllo accessi, si interfacciano con il sistema di videosorveglianza Panasonic in modo ottimale. All’interno dello stand Panasonic abbiamo avuto modo di verificare come, aprendo una porta, la telecamera riprende il punto in cui si è attivato il sensore attivando contemporaneamente il sistema di allarme.

Sempre per quanto riguarda l’home safety, Panasonic ha introdotto una novità denominata Wireless Video Intercom System con il kit VLSWD-501: un videocitofono che si combina con videocamere wireless che consentono di visualizzare ciò che avviene esternamente e di registrare le immagini su una SD Card a bordo del monitor. Il kit è composto da una unità esterna, un monitor interno e postazioni cordless interne oltre alla possibilità di montare fino a 4 telecamere wireless.

L’adeguamento delle leggi italiane alle normative europee ha permesso inoltre di distribuire anche in Italia il sistema di rivelazione incendio Panasonic integrato con il sistema videosorveglianza. Tale sistema è dotato di sensori wireless, fumo e temperatura, collegati ad una particolare centrale in grado di gestire fino a 1024 sensori.

Info: Panasonic

Tutti gli articoli dello Speciale Sicurezza 2014:

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti