I Monarch HD di Matrox per lo streaming live degli eventi della Florida International University

In questo interessante case sudy vediamo come la Florida International University utilizzi il Monarch HD di Matrox per il webcasting su Facebook Live. Grazie agli encoder H.264 Monarch gli studenti, in remoto, possono partecipare alle attività all’interno del campus.

Florida International University (FIU) è tra le prime 10 maggiori università della nazione. Servendo un corpo studentesco culturalmente diversificato di circa 54.000 studenti, la FIU è distribuita in due campus principali e in altre località di Miami.

Ogni aspetto della vita studentesca può essere trovato sul Modesto A. Maidique Campus (MMC). Costruito su un aeroporto abbandonato, MMC si estende su 342 ettari ed è una città a sé stante, che offre alloggi, ristoranti e svariate forme di intrattenimento. Il centro, nel cuore del Graham Center, è il Pit, un forum aperto in cui i gruppi di studenti si incontrano, vengono fatti annunci e vengono organizzati diversi eventi.

I recenti lavori di ristrutturazione dell’MMC hanno incluso la modernizzazione del Pit. Una nuova schiera di altoparlanti, un video wall 3×3 e l’illuminazione a LED sono stati integrati nella struttura. Il rimodernamento ha creato un’atmosfera vivace e coinvolgente, che Rigoberto Campos, project manager AV della FIU, ha voluto condividere con tutti gli studenti, specialmente quelli che non si trovavano lì di persona.

Gli eventi spesso attraggono centinaia di studenti nel Pit, ma sono molti gli studenti che continuano a perderseli a causa della grandezza dell’università. Campos ha contattato A.R.T. (Audio Reinforcement Technologies), un appaltatore professionale di sistemi di illuminazione, video e sistemi di controllo, per riuscire a trovare una soluzione che potesse consentire agli studenti di visualizzare in remoto gli eventi che accadono nel campus.

Paul Bell, vice presidente di A.R.T., ha stabilito che lo streaming sarebbe l’approccio più efficace. Avendo già lavorato su vari progetti alla FIU, Bell sapeva di aver bisogno di un encoder di qualità che si inserisse nell’infrastruttura esistente di Crestron dell’università. L’encoder doveva anche essere in grado di inviare flussi RTMP alla rete CDN esistente (Content Delivery Network) di FIU, Wowza Cloud.

I webcast in diretta offrono agli studenti di restare “connessi” alle attività del campus nonostante i loro stessi spostamenti fisici tra campus. Gli studentipossono inoltre sintonizzarsi da casa o persino di collegarsi dal proprio telefono mentre sono in viaggio. Il Pit è dotato di una videocamera HD configurata per ottenere una visione generale del pubblico e degli artisti. La telecamera si alimenta direttamente con una matrice DM Crestron che si collega al Monarch tramite HDMI. Esistono due diversi tipi di audio: l’audio della presentazione viene catturato da un microfono, e l’applauso e le domande del pubblico vengono catturate da un microfono ambientale. “Per un’esperienza a tutto tondo, prendiamo l’output di submix delle sorgenti audio nel Monarch HD, ottenendo un risultato molto simile all’esperienza dal vivo”, spiega Campos.

Monarch HD invia flussi RTMP a 1080p a 10 Mbps direttamente su Wowza Cloud. Wowza quindi connette, transcodifica e carica i webcast simultaneamente su Facebook Live e ad una pagina designata sul sito web della scuola in cui gli spettatori possono sintonizzarsi e guardare.

Le registrazioni Full HD vengono salvate localmente su una scheda SD come file video H.264 MP4 e sono utilizzate principalmente per scopi di archiviazione presso la FIU. In alternativa, le registrazioni possono anche essere archiviate su unità USB locali o su unità mappate in rete. La capacità di Monarch HD di eseguire lo streaming e registrare simultaneamente in due processi indipendenti, offre agli operatori la possibilità di registrare a un bitrate superiore rispetto a quanto viene trasmesso in streaming.

Info: Matrox

Vai alla barra degli strumenti