MIR 2017: JVC

In tema di telecamere e controller remoti, JVC ha presentato il controller RM-LP100, che permette un controllo completo delle proprie telecamere via IP. Il touch screen da 7″ consente la gestione delle periferiche organizzate in gruppi, la selezione di preset, velocità di movimento, e controllo delle funzioni base come il bilanciamento del bianco, shading, iris, funzioni di registrazione e altro ancora. Sulla destra della superficie di controllo è presente invece il joystick e il controller dello zoom.

JVC ha presentato anche latelecamera robotizzata IP PTZ KY-PZ100, dotata di uscite 3G-SDI e HDMI, il nuovo modello KY-PZ100 dispone anche di protocolli di trasmissione Live su IP con bit-rate a latenza minima. La telecamera quando è collegata in Wi-Fi o in 3G / 4G tramite USB o direttamente ad una rete LAN è in grado di inviare flussi video 1080p-50/60 con audio embeddato a due canali. Il sistema consente la registrazione in FHD fino a 50 Mbps tramite scheda MicroSDHC. Il controllo camera può avvenire appunto tramite RM-LP100, via web browser o attraverso il VISCA.

Infine JVC ha presentato al MIR una soluzione per lo streaming di assoluto interesse, per compattezza e completezza di funzionalità perfette per lo streaming professionale per qualsiasi necessità: da contesti di broadcasting tradizionali, alle web-TV aziendali o molte altre applicazioni possibili. Stiamo parlando della serie di soluzioni streamstar disponibili sia in versione software che hardware. Questa linea di soluzioni di streaming è infatti disponibile nella versione software streamstar SW, e nelle versioni combinate streamstar KIT HDMI e KIT HD-SDI (con scheda di acquisizione a 4 canali HDMI o HD-SDI). streamstar X4 e X7 invece sono sistemi hardware a rack standalone dotati di caratteristiche particolarmente interessanti: 4 HD-SDI, 4 ingressi IP,  1 uscita HD-SDI, un program HDMI, un’uscita program/preview in HDMI/Display port, processamento 4:4:4, PIP e Split, registrazione in HD del program o di tutte le camere connesse, mixer interno, eccetera.

Allo stand abbiamo visto per la versione stand-alone per eccellenza: i “Case” streamstar. Queste soluzioni estremamente avanzate e portatili sono composte da 3 modelli in un case su un fianco del quale è installato un display integrato per la gestione e lo switching del sistema: streamstar CASE 500, streamstar CASE 510 e streamstar CASE 710, rispettivamente con 4 canali HDMI/HD-SDI,  4 canali HD-SDI più 1 in HDMI e la versione a 6 canali HD-SDI più uno in HDMI.

Info: JVC

TORNA ALL’INDICE CONTENUTI

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti