LG Electronics definisce il futuro dell’intelligenza artificiale per consumatori e imprese

Con la creazione di un nuovo centro di ricerca sull’IA nel Nord America, LG Electronics è pronta a definire il futuro dell’intelligenza artificiale (IA) per consumatori e imprese a pratire proprio dai prossimi anni.

Questa settimana verrà presentato il nuovo LG Electronics AI Research Lab in Canada, un’estensione del recentissimo LG Silicon Valley AI Lab a Santa Clara, in California. Sostenendo la vision di LG di porre l’IA come motore di crescita futura, i laboratori nordamericani si uniranno a quelli di Sud Africa e Russia, andando a migliorare ulteriormente le capacità di ricerca globale di LG.

Inoltre, l’azienda ha stretto una partnership con l’Università di Toronto, riconosciuta a livello mondiale per le sue competenze in materia di IA e di machine learning, per lo sviluppo di progetti nell’ambito del deep learning.

“L’IA toccherà la vita di tutti, trasformando il modo in cui viviamo, lavoriamo e passiamo il nostro tempo libero”, ha dichiarato il presidente di LG Electronics e Chief Technology Officer I.P. Park. “Le implementazioni iniziali dell’IA nei dispositivi connessi stanno preparando il terreno per le smart city, le case intelligenti, le smart business e gli smart devices, tutti dotati di capacità che nessuno ha ancora mai immaginato”. Park afferma, inoltre, che i laboratori nord americani e la partnership di ricerca con l’Università di Toronto svolgeranno un ruolo chiave nello sviluppo di tecnologie aperte che definiscono il futuro.

Per quanto riguarda la partnership con l’Università di Toronto, LG svilupperà la sua strategia Open Platform-Open Partnership-Open Connectivity per espandere l’ecosistema di IA. Il nuovo laboratorio trarrà vantaggio dall’esperienza dei ricercatori dell’Università di Toronto, che ora avranno l’opportunità di collaborare con i team di Ricerca e Sviluppo di intelligenza artificiale canadese negli Stati Uniti e in Canada. A completamento di ciò, LG intende collaborare e investire nelle start-up nordamericane.

Park ha spiegato i tre pilastri principali della strategia di intelligenza artificiale di LG: “Il primo è la capacità di evolvere nel tempo, quindi più si usano i nostri prodotti, più si evolvono per soddisfare le esigenze specifiche di ciascuno. Il secondo è la capacità di integrare l’IA in diversi touchpoint per un’esperienza dell’utente uniforme e coerente su tutto il portafoglio prodotti LG, dagli elettrodomestici e dalle TV fino alle auto e smartphone connessi. Il terzo punto è l’approccio open: la nostra strategia è quella di fornire la migliore esperienza di IA per i clienti LG, sfruttando le capacità complementari dei principali partner nell’ecosistema”.

Info: LG Electronics

Vai alla barra degli strumenti