La tecnologia LED Tunable White di Tridonic per il sistema di illuminazione del policlinico di Poitiers

La nuova installazione illuminotecnica presso il policlinico universitario di Poitiers, in Francia, segue i principi del concetto di Human Centric Lighting attraverso l’utilizzo della moderna tecnologia a LED Tunable White di Tridonic.

Il concetto di Human Centric Lighting prevede soluzioni illuminotecniche in grado di favorire il recupero dei pazienti, garantire ritmi di sonno e veglia ottimali e migliorare la sensazione di benessere. La nuova soluzione illuminotecnica installata nel policlinico universitario di Poitiers è nata per supportare il trattamento dei pazienti oncologici.

In un locale destinato alle terapie non provvisto di finestre, la luce artificiale crea una scena d’illuminazione dinamica. A tale scopo, sono stati installati sul soffitto i moduli QLE-PREMIUM di Tridonic. Grazie alla tecnologia Tunable White, i moduli LED di forma quadrata possono essere regolati su tonalità da 3.000 a 6.000 K con flusso luminoso costante e offrono un range di dimming compreso tra 10 e 100% senza necessità di modificare la tonalità impostata. Il soffitto illuminato stampato e installato sopra i moduli mostra l’immagine di una sezione del cielo.

L’apparecchio di illuminazione a soffitto viene comandato dal sistema di gestione dell’illuminazione connecDIM. I moduli LED sono integrati nel cloud tramite un gateway con accesso a Internet, che consente un comando della luce decentralizzato. Grazie a questa soluzione, il servizio tecnico dell’ospedale ha creato oltre 100 programmi orari predefiniti per dotare il locale senza finestre di un sistema di illuminazione in grado di adattarsi alla luce diurna per mezzo della regolazione della tonalità e dell’intensità luminosa. Pertanto, la correlazione con il cielo reale è creata da movimenti lenti e da un gradiente di colore.

Viste le reazioni positive da parte di pazienti, medici e infermieri, poco tempo dopo lo stesso sistema di illuminazione è stato installato nell’area antistante gli ascensori al piano terra, dove non arriva luce naturale. Oltre a creare un’atmosfera più luminosa e piacevole, il nuovo impianto di illuminazione serve anche a facilitare l’orientamento: attraverso l’immagine del cielo, i visitatori riconoscono immediatamente che si trovano al piano terra, in quanto quest’area è distinta in modo marcato dalle aree ascensori degli altri piani.

Il nuovo edificio amministrativo del policlinico universitario è stato dotato di oltre 800 apparecchi di illuminazione a LED del modello SUNA di SFEL, partner di Tridonic. L’edificio riunisce tutti gli uffici amministrativi in un unico luogo, contribuendo al miglioramento dei processi interni e del coordinamento. L’innovativa e potente tecnologia illuminotecnica consente di ridurre i costi energetici.

Gli apparecchi lineari installati negli uffici singoli, nelle aree open-space e nelle sale riunioni sono dotati di moduli LED LLE-G3 e driver PREMIUM di Tridonic. Grazie a una ridotta distanza dei punti luce, gli apparecchi di illuminazione garantiscono un’illuminazione omogenea per l’intera lunghezza. In ogni apparecchio di illuminazione è stato installato il modulo di comando compatto basicDIM: questo include un sensore di luce ambiente che regola automaticamente l’illuminazione alle condizioni luminose attuali, ad esempio in caso di luce naturale filtrante. Inoltre, nel modulo di comando è integrato un segnalatore di presenza, che accende e spegne automaticamente la luce a seconda dell’occupazione della postazione di lavoro o del locale, risparmiando in tal modo energia.

Info: Tridonic

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti