Griven in Vietnam e Qatar, le sue ultime installazioni luminose

Vi proponiamo due delle ultime installazioni luminose di Griven che hanno interessato Haiphong in Vietnam e Doha in Qatar. Queste immense installazioni hanno utilizzato una serie di soluzioni a LED soddisfando requisiti tecnologici ed estetici uniti ad innovazione e sviluppo.

Situata nel nord del Vietnam, Haiphong è la terza città del Vietnam con oltre 2 milioni di abitanti. Alla fine di gennaio, in una piacevole atmosfera primaverile, è stato inaugurato, con una cerimonia ufficiale alla presenza di tutte le più importanti autorità locali, un nuovo ponte in corrispondenza dell’incrocio tra Le Hong Phong e Nguyen Binh Khiem Street.La costruzione del ponte si era resa necessaria non solo per ridurre il congestionamento da traffico intenso ma soprattutto per prevenire i frequenti incidenti stradali che ne derivavano. Il ponte ad arco in acciaio strutturale lungo 267,6m presenta una campata unica di quasi 100 metri ed è sorretto da 2 pilastri di cemento doppi ed è stato concepito e realizzato da PhuThanh JSC, leader nell’installazione della tecnologia LED in Vietnam.

Foto di PhuThanh JSC- Hanoi

Per enfatizzarne le diverse parti in base allo schema predisposto dai lighting designer di PhuThanh, sono stati necessari apparecchi di illuminazione con emissione luminosa e potenza differenti. Alcuni Powershine D MK2 RGBW sono stati installati su robusti supporti metallici collocati alla base degli archi per illuminare la parte esterna della struttura. La versione a modulo singolo, Powershine S MK2 RGBW, è stata invece utilizzata per illuminare la parte interna della struttura strallata, conferendo una prospettiva tridimensionale a tutto il ponte di notte.

Inoltre, grazie alle loro dimensioni compatte e facilità di installazione, 20 Jade 9 RGB sono stati montati sulla parte superiore del ponte con l’ausilio di speciali staffe di fissaggio per illuminare i tubi in acciaio che collegano i due archi. Inoltre, 64 Dune MK2 in configurazione RGBW sono stati incassati alla base dei pilastri che sostengono la campata, per illuminarli con colori vivaci.

Progettato per applicazioni da incasso in esterni, Dune MK2 RGBW è un cambiacolori RGBW studiato per soddisfare le più esigenti richieste di architetti e lighting designer. L’ampia scelta di ottiche disponibili, dal fascio molto stretto alla diffusione luminosa più ampia, e la combinazione di LED RGBW, che fornisce una luce bianca di qualità sorprendente oltre ad una vastissima gamma di tonalità intermedie, garantiscono la massima flessibilità progettuale offrendo differenti soluzioni illuminotecniche. Inoltre, la portata di 2000 Kg rende questo cambia colori con protezione IP67 adatto per applicazioni anche in aree carrabili.

L’altra installazione, che vi riportiamo di seguito, riguarda il Mall of Qatar di Doha, che ha già affascinato l’intera nazione con i suoi 500.000 mq di negozi di lusso ed entusiasmanti attrazioni e che ha recentemente sdoganato un nuovo concetto di intrattenimento globale. Attrezzato per accogliere oltre 20 milioni di visitatori all’anno, il Mall of Qatar offre una straordinaria esperienza di intrattenimento, con spettacoli e aree giochi per tutta la famiglia, show, un Cineplex a 19 sale, oltre 500 tra negozi e punti di ristoro e molto altro ancora.Molto più di un semplice centro commerciale, questo Mall è stato ulteriormente valorizzato attraverso un sistema di illuminazione molto accattivante per un’esperienza straordinaria sotto ogni punto di vista e a causa delle sue enormi dimensioni, il sistema di illuminazione esterno è stato affidato a più fornitori.

Coordinato dal Project Manager responsabile, l’Ing. Ammar Jano, titolare della ditta Jano for Sound & Lighting, il progetto realizzato con prodotti a LED Griven ha coinvolto tre diverse aree del Mall of Qatar. Sul lato del centro commerciale che fronteggia un ampio parcheggio, oltre 300 Parade Graphic 40 e 20 sono stati montati direttamente a parete con l’ausilio di staffe di fissaggio personalizzate. Lo schema di installazione delle barre modulari forma una scacchiera sulla quale i pixel si rincorrono dando vita a molteplici effetti grafici. I moduli sono stati realizzati in un colore RAL custom appositamente scelto dal cliente per integrarli perfettamente nella struttura architettonica del complesso.

Parade Graphic 40 e 20 sono moduli lineari a LED per applicazioni di illuminazione architettonica multimediale che consentono di riprodurre un’infinita varietà di elementi grafici. Dotate di vetro opalino temperato queste barre con protezione IP67 sono disponibili con 20 o 40 LED indipendenti e si possono facilmente installare su diversi tipi di superficie per una performance straordinariamente dinamica e luminosa. La flessibilità di utilizzo in una gamma di applicazioni pressoché illimitata è favorita dai più recenti ritrovati tecnologici utilizzati, quali il sistema di auto-indirizzamento, l’aggiornamento del firmware da remoto e il driver elettronico integrato, a conferma degli elevati standard di efficienza e sostenibilità del prodotto.

Per creare un contrasto deciso, si è optato per un tipo diverso di illuminazione per la parte superiore delle pareti del Carrefour. Un’illuminazione radente in tonalità vivide e cangianti è stata ottenuta con 615 Parade S-RGBW-40 con ottica wall wash, che sono stati in grado di fornire la diffusione uniforme e i colori brillanti richiesti. Le barre modulari sono state installate in doppia linea in posizione nascosta vicino alle pareti superiori dell’edificio, in modo da fornire una distribuzione perfettamente omogenea di colori ricchi di sfumature intense e luminose.

Parade S-RGBW-40 è una barra modulare ad elevata potenza disponibile con 40 LED RGBW ad alta luminosità distribuiti in gruppi da 4 LED ciascuno. Specifiche per effetti di wall washing, le nuovissime ottiche ellittiche ed ellittiche larghe di questo proiettore consentono di ottenere una diffusione del colore perfettamente uniforme anche a distanza ravvicinata.

Un effetto wall wash è stato preferito invece per il tetto a forma di semicupola dell’entrata principale. Visibile da tutti i lati del Mall, la parte anteriore e posteriore del tetto sono illuminate da 90 Zaphir in configurazione colore RGBW con ottiche larghe in modo da ottenere una distribuzione ottimale su questa superficie convessa. Il risultato è molto soddisfacente dato che i corpi illuminanti installati forniscono un tocco di luce intensa e uniforme con una sorprendente consistenza del colore.

Frutto delle migliori tecniche di progettazione, Zaphir RGBW è un corpo illuminante a LED, le cui prestazioni d’eccellenza sorprendono per qualità cromatiche ed efficienza. Disponibile con una vasta gamma di soluzioni ottiche a garanzia della massima flessibilità, Zaphir RGBW offre una proiezione omogenea ed un flusso luminoso senza uguali nella sua categoria. Il grado di protezione IP66 consente un utilizzo affidabile in esterni. La versione Polar Edition, dotata di un sistema integrato anti-gelo con vetro frontale riscaldato, è adatta per utilizzo anche a temperature estremamente basse.Tutti gli apparecchi a LED di questa installazione sono controllati tramite un sistema DMX, dove un server ad alte prestazioni progettato per gestire grandi progetti consente il funzionamento senza soluzione di continuità delle grafiche e dei cambi colore programmati. Amplificatori di segnale sono stati utilizzati per consentire un’ottimale diffusione del segnale DMX. Inoltre, il sistema di programmazione è dotato di una serie di diverse scene colore dinamiche che si possono alternare automaticamente o manualmente in base alle diverse occasioni.Un team Griven, composto dal Product Engineer Giuseppe Froio, dal Lighting Designer Raffaele Vincelli, e da Danilo Bettinazzi, Direttore Vendite e Marketing, si è recato a Doha per presentare direttamente in loco il concetto di illuminazione appositamente studiato. Il team Griven ha inoltre organizzato un mock-up che mostrava dal vivo le prestazioni degli apparecchi scelti. In seguito, dettagliati calcoli fotometrici, rendering e schemi di configurazione dei corpi illuminanti scelti sono stati inviati per l’approvazione finale. Durante la seconda fase, Alberto Fantoni del nostro ufficio tecnico, ha curato la programmazione al fine di garantire un perfetto funzionamento di tutti i dispositivi secondo gli schemi di illuminazione selezionati.

Il Project Manager Ing. Ammar Jano ha coordinato con la sua consueta professionalità le varie fasi di progettazione, installazione e programmazione. Nel video qui sotto Griven ci da una panoramica dell’intera installazione.

Info: Griven

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti