Fuorisalone 2017: Electronics Meets Crafts, suggestioni e visioni immersive Panasonic all’Accademia di Belle Arti di Brera

All’interno dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Panasonic aveva creato un’installazione artistica fastosa che ben si combinava allo stesso stile di ricercatezza dell’Accademia. Panasonic ha suddiviso le sue installazioni in tre differenti aree dello stabile, racchiuse nel titolo Electronics Meets Crafts. L’installazione, per altro, ha meritatamente vinto il premio Best Storytelling dei Milano Design Award e, in ragione di questo riconoscimento e della sua obiettiva spettacolarità audiovisuale e illuminotecnica, vogliamo iniziare con Panasonic questa carrellata delle tecnologie installate al Fuorisalone.

Per queste installazioni Panasonic ha utilizzato in particolare i proiettori PT-DZ13K, di cui parleremo più nel dettaglio nel video che segue, e gli Space Player PT-JW130, sistemi di proiezione al laser e di illuminazione integrati in un unico corpo compatto e di design che possono essere appesi su binario elettrificato. Gli Space Player di Panasonic, protagonisti della sezione dedicata ad un progetto speciale sviluppato in collaborazione con gli studenti dell’Accademia di Arte di Brera, risultano una soluzione perfetta per performance e installazioni artistiche di questo tipo così come per il retail, museale, ristorazione o hospitality, per illuminare prodotti specifici e proiettare contemporaneamente video o immagini sulle superfici da illuminare.

L’articolo prosegue in questo video commentato nel quale vi mostriamo e parliamo di questa installazione di Panasonic.

Info: Panasonic

TORNA ALL’INDICE

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti