[email protected] Hi Fidelity 2018, nuove idee e nuove opportunità

Una fiera dedicata all’alta fedeltà potrebbe sembrare un argomento che esula dai temi trattati su IntegrationMag, ma non lo è, o meglio non lo è più. Nelle installazioni di gamma alta, tipicamente residenziali, il system integrator può completare la propria offerta domotica con l’allestimento della sala home theater o di una sala ascolto, compito che va affidato ad apparecchiature di alta qualità e alta fedeltà.

Ben consce del valore intrinseco di questa sinergia, molte aziende hanno infatti  affiancato alla linea di prodotti per le installazioni gamme di prodotti di marchi eccellenti che si focalizzano sul settore alta fedeltà completando la propria offerta, da cui la presenza ad una kermesse come Milano Hi Fidelity, che ospitata presso l’hotel Melia di Milano sabato 14 e domenica 15 Aprile, ha messo in mostra il meglio del panorama hifi italiano e straniero.

Exhibo, che peraltro festeggia quest’anno ben 60 anni di attività nei settori audio professionale e consumer, ha esposto i prodotti dedicati di noti marchi, alcuni dei quali sono players di alto livello anche nel settore professionale come Sennheiser e Vicoustic e i prodotti dedicati all’Hi-Fi di Teac, Jamo, Monster Cable, Klipsch e RLine.

Esercizio di stile handmade in Germany per Sennheiser con la cuffia HE 1 realizzata con materiali di altissimo pregio come platino, oro, marmo di Carrara e quarzo per creare un  capolavoro dell’acustica che surclassa qualsiasi altro modello di cuffia esistente.

Un risultato ottenuto in oltre 10 anni di lavoro dal team di esperti Sennheiser che ha scelto con estrema cura ciascuno dei quasi 6.000 componenti, con l’intento di creare la migliore combinazione possibile in grado di offrire il massimo della precisione nella riproduzione del suono, con il più basso livello di distorsione armonica mai registrato in un sistema audio, un’eccezionale spazialità e una risposta in frequenza che si estende ben oltre la capacità uditiva umana.

HE 1 utilizza un nuovo sistema di amplificazione che coniuga alla perfezione i vantaggi di un amplificatore a valvole e di uno a transistor. Gli amplificatori a valvole dimostrano superiorità nell’elaborazione dell’impulso, ma sono molto sensibili al rumore prodotto dalla struttura stessa e per questo motivo il corpo dell’amplificatore è stato creato con un blocco unico in marmo di Carrara.

Il disaccoppiamento delle valvole, in combinazione con le proprietà di smorzamento del marmo, hanno l’effetto di ridurre al minimo assoluto il rumore emanato dalla struttura. Le valvole sono provviste di un rivestimento in vetro di quarzo che le proteggono perfettamente dagli agenti esterni.

Presentate anche le cuffie Hi-End Sennheiser HD 660, HD 800 e HD 820 e l’amplificatore per cuffie HDV 820, dedicati gli appassionati di alta fedeltà, per un ascolto di qualità sonora eccezionale che riproduce fedelmente il paesaggio sonoro in ogni minimo dettaglio e sfumatura.

Il rinomato brand giapponese Teac ha esposto il DAC USB con amplificatore AI-503, gli amplificatori AR 650 e NR-7CD e WSA70, il nuovo sistema audio dotato di tecnologia di ultima generazione che supporta un’ampia gamma di fonti digitali per l’ascolto in alta risoluzione della musica in streaming.

Per gli amanti del vinile invece, che desiderano ascoltare i propri LP con la qualità audio dei sistemi più moderni,  TN-350 e TN-550, giradischi dotati di porta USB per trasferire le proprie tracce su PC o Mac, che uniscono al design contemporaneo le tecnologie di ultima generazione.

Presente la gamma di pannelli per trattamento acustico Vicoustic, argomento che merita ben più di un approfondimento, e non solo nel settore dell’ascolto ad alta fedeltà.

Interessanti novità anche per Klipsch, brand americano che può affermare senza tema di saperla lunga: dalla fondazione che risale al 1946, non si contano i prodotti che hanno fatto storia, primo fra tutti il celeberrimo Klipschorn, oggetto del desiderio per migliaia di audiofili.

La presenza a Milano ha visto protagonisti i modelli R-28PF Floor-standing e R-15PM bookshelf, gli speaker con amplificatore integrato della nuova serie Reference Powered per sperimentare la potenza e la qualità del vero suono Hi-Fi.

Nella serie Heritage, Klipsch ha presentato The Three, lo speaker wireless coon prestazioni acustiche sorprendenti dotato di tecnologia Bluetooth wireless e Wi-Fi per una rapida connessione al sistema audio Multi-Room di Klipsch Stream Wireless.

Klipsch è noto anche per le sue cuffie, e audiofili e appassionati phanno potuto toccare con mano HERITAGE HP-3, cuffia Hi-end over-ear semi-aperta, vero e proprio oggetto d’arte, che unisce al pregio dei materiali ricercati, le performance sonore degli speaker Klipsch, riducendo al minimo la distorsione senza compromessi nella gamma bassa.

JAMO ha invece presentato S 809 Floor-standing della serie Studio 8, diffusore dotato di sistema brevettato per il fissaggio del topper S 8 ATM che migliora l’effetto Dolby Atmos, e i diffusori home theater della Serie Concert, che uniscono estetica minimalista e tecnologia di ultima generazione, per riprodurre suoni precisi e cristallini immergendosi completamente nella musica dei propri film preferiti.

RLINE, nuovo brand italiano da poco entrato a far parte della famiglia EXHIBO, ha presentato le radio digitali Play R1 portatile, Play R 2 portatile e Play S 3.Play R1 e Play S 3 sono dotate di Wi-Fi integrato e presa LAN per ascoltare le web radio di tutto il mondo e di applicazione Spotify Connect integrata.

Info: Exhibo

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti