Gli impianti ETC LED arrivano sempre più su, fino in Canada

Ci spostiamo in Canada e scopriamo l’ultima installazione luminosa di ETC presso il Banff Sightseeing Gondola, una struttura situata sulla spalla del Sulphur Mountain, nel cuore delle Montagne Rocciose canadesi. Questa installazione ha rappresentato per ETC il punto più alto raggiunto dai suoi impianti di illuminazione.

Aerial view – Photo Courtesy di Tyler Martin

Arroccato a 2.281 metri, sul livello del mare, la struttura di quattro piani offre ai visitatori l’accesso a ristoranti, bar, negozi al dettaglio e una vista mozzafiato sulla catena montuosa canadese. “Schermi con contributi video, monitor predisposti per la lettura e display tridimensionali rappresentano le informazioni relative alla flora e alla fauna del parco, predisposti per informare, emozionare e divertire i circa 600.000 visitatori che prendono la funivia ogni anno”, afferma Dave McKenna, presidente di Brewster Viaggi Canada.

L’allestimento dell’impianto illuminotecnico ha previsto l’ultilizzo di dispositivi ETC LED per perseguire una mission totally green, per avere la possibilità di creare un’illuminazione interna dall’aspetto teatrale e per soddisfare la vista del panorama spettacolare.

“Il progetto non è stato senza sfide logistiche”, come spiega Michael Pyatt, di GES e responsabile del progetto per il team di progettazione, “Abbiamo dovuto completare l’installazione in tre fasi, mentre l’attrazione era aperta al pubblico e durante i mesi con tempo favorevole”.

Il light designer assunto da Pyatt, Josh Starr, arriva direttamente dai palchi dei teatri di New York e dice “Volevano un tocco teatrale su un’installazione permanente, ho colto al volo l’occasione!” Il suo progetto utilizza apparecchi ETC Source Four Mini e unità Selador Desire D22 track-mount. “Ho voluto semplificare la costruzione, e questi apparecchi mi hanno dato la consistenza, il colore e tutto ciò che mi serviva per il mio disegno luci.”

A causa delle regole del Parco Nazionale di Banff sull’illuminazione esterna degli edifici, Josh Starr ha dovuto concentrare il suo disegno sull’interno della struttura, per i punti vendita al dettaglio, le performances e gli spazi interpretativi.

Interior – Photo Courtesy di Tyler Martin

Confrontando questo progetto con quello di uno spettacolo di Broadway, Starr dice “In teatro, hai a disposizione un elettricista che sposta un proiettore salendo in altezza. Negli edifici invece, si è parte di una grande squadra di lavoro, e se non esiste una buona pianificazione dovrai vivere con i tuoi errori.”

Il sistema di controllo Unison Paradigm di ETC ha distribuito l’energia elettrica a tutti gli apparecchi installati nell struttura. Stiamo parlado di circa 150 apparecchi D22 a LED, 100 Source Four Mini e 150 GDS ArcSystem Pro One-Cell.

Themed lighting – Photo Courtesy di Tyler Martin

Il tecnico di ETC, Tyler Martin, afferma che “l’illuminazione interna dell’intero edificio è stato automatizzato, variando nell’arco della giornata grazie alla funzione TimeClock di Paradigm che lo collega con l’orologio astronomico”. Per cui alle sette del mattino, come il sole sta sorgendo sulle Montagne Rocciose, il sistema di illuminazione si accende con il suo look mattutino, mentre la sera, quando gli ospiti cenano con la luce del giorno che sta tramontando, è stato predisposto un diverso disegno luci che va ad oscurare quei punti luce che si riflettono sulle superfici di vetro, per creare una vista perfetta del paesaggio.

Info: ETC

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti