Epson @ISE2018 | la qualità e creatività nelle soluzioni laser compatte

Molte le novità introdotte da Epson a ISE, con soluzioni sempre innovative, “laser oriented” di alta qualità, con un’attenzione particolare alle dimensioni e in grado di stimolare la creativita e nuovi utilizzi originali in varie applicazioni, dall’interior al retail passando per entertainment, museale e altro ancora.

Particolare è l’innovativo LightScene EV-100, un videoproiettore Laser WXGA da 2.000 lumen per l’illuminazione d’accento, ideale per spazi commerciali, gallerie e musei interattivi, in grado di esprimere in modo originale l’integrazione tra i concetti di signage e illuminazione. Si tratta di un prodotto discreto, funzionale e originale, disponibile in due colori, bianco e nero.

EV-100 consente di proiettare immagini da qualsiasi angolazione e può essere installato in vari modi (a soffitto, a pavimento mediante apposito supporto o fissato a un sistema di illuminazione a binario). Supporta inoltre la funzione di Edge Blending per la proiezione di un’unica immagine di grandi dimensioni attraverso l’affiancamento di più videoproiettori.

Infine il software Epson Projector Content Manager, consente di caricare facilmente una o più playlist tramite scheda SD e di passare da un contenuto all’altro utilizzando il telecomando. Con il software è anche possibile aggiungere effetti in sovrapposizione e filtri, oltre a rendere possibile la creazione o modifica delle playlist, dei programmi e degli effetti personalizzati.

Altra novità presente ad ISE é la linea di proiettori laser EB-L20000U e EB-L12000Q con tecnologia 3LCD. EB-L12000Q, è un videoproiettore 3LCD da 12.000 lumen con risoluzione nativa in 4K, mentre EB-L20000U, ha una risoluzione WUXGA e luminosità pari a 20.000 lumen. Queste soluzioni sono state ideate per il settore rental e risultano ideali per eventi, festival e fiere o all’interno di grandi auditorium, luoghi di attrazione e centri commerciali. I due modelli EB-L12000Q ed EB-L2000U si contraddistinguono per il loro design leggero e compatto che li rende facilmente integrabili nell’infrastruttura esistente.

Su entrambi i modelli è anche possibile montare le ottiche compatibili con la risoluzione 4K utilizzate nei videoproiettori Epson della serie EB-L1000, quindi non occorre sostituire le lenti per adottare la tecnologia 4K nelle proprie installazioni, evitando così ulteriori costi. I due videoproiettori, inoltre, supportano l’imaging HDR tramite PQ e HLG.

EB-L600 Series è invece una linea di proiettori ad ottica fissa con regolazione manuale di zoom e lens shift, ideati per il settore corporate, con output da 4500 a 6000 lumen, dimensioni compatte e leggeri.

La sorgente laser e il particolare design consentono una proiezione di qualità e nessun intervento di manutenzione.

Come potete vedere nel breve video girato “al volo” allo stand Epson ad ISE i visitatori hanno avuto la possibilità di ammirare un’installazione con una multiproiezione immersiva alimentata da tre EB-L25000U. L’EB-L25000U è un 25.000lm LCD laser ed è il proiettore più potente della gamma professionale di Epson nonché uno dei più compatti sul mercato a parità di potenza luminosa.

L’L25000U è una soluzione ideale per le grandi venue e i grandi eventi, ma anche per quelle installazioni di digital signage in ambienti illuminati o per le videoinstallazioni artistiche che richiedono una qualità delle immagini senza compromessi. L’elevata qualità delle immagini va di pari passo alla qualità costruttiva e dei componenti installati, così come alla ricca dotazione di funzionalità progettate espressamente per gli impieghi in eventi e per il rental.

Innanzitutto la solidità e la robustezza sono i due primi elementi che caratterizzano l’ingegnerizzazione di questo proiettore, cui si aggiungono caratteristiche importanti e vantaggiose in particolare per il rental come la leggerezza e la compattezza, il sistema di rigging e stacking e il robusto sistema a frame di maniglie opzionali per il trasporto. Anche la composizione dell’immagine proiettata è importante in questi settori e la grande gamma di ottiche per tutte le necessità, la correzione del trapezio di ±45° verticale e ± 30° orizzontale, la lunga durata e affidabilità della sorgente luminosa, il totale isolamento del corpo ottico che lo rende immune dalla polvere e dalle emissioni come possono essere quelle delle macchine del fumo impiegate nei live e nei teatri, messa a fuoco e lens shift motorizzati, sono solo alcuni esempi di funzionalità preziose per questi settori.

Anche nei contesti corporate questo proiettore costituisce un elemento che può fare la grande differenza grazie alla sua qualità visiva e alle sue funzionalità, ma anche grazie alla possibilità di controllare la macchina attraverso i protocolli AMX, Crestron e Control4.

A completare i “pro” di questo modello in entrambi i contesti – rental e corporate – la grande dotazione di ingressi (HDMI, HD-SDI, HDBaseT, Ingresso DVI, VGA) consente la massima flessibilità e adattabilità in qualsiasi contesto, tipologia di evento e formato di ingresso il proiettore debba fare fronte. Ritornando al fattore “qualità delle immagini”, la tecnologia 4K Enhancement che consente di entrare in FullHD/WUXGA e proiettare immagini super-definite, una grande vividezza e gamma dinamica dei colori, neri profondi, consentono di creare proiezioni di grandissimo impatto visivo e proiezioni immersive in edge blending come quella che potete vedere nel video qui di seguito.

Info: Epson

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti