RCF, allarme vocale EN54 e diffusione musicale “a 5 stelle” per il nuovo Plaza Hotel di Tirana

RCF ha firmato il progetto di un impianto di allarme sono e diffusione musicale integrate per rispondere alle moderne esigenze di infrastruttura di diffusione sonora, realizzando un chiaro esempio di progettazione strutturata e integrata, che fa del sistema di diffusione sonora un infrastruttura al servizio della Clientela e del Management e non solo la risposta ad una prescrizione normativa.

Il progetto è sicuramente innovativo in quanto oltre a garantire la funzionalità come impianto di allarme vocale per mezzo delle apposite basi e microfoni per gli operatori del soccorso, permette la gestione della musica di sottofondo a mezzo di un tablet IPad.

La gestione, grazie alla copetura WiFi presente in tutta la struttura, permette il controllo immediato della musicia di sottofondo da qualsiasi ambiente per qualsiasi zona e permette di unire o dividere in termini di diffusione sonora le sale conferenza e meeting, il tutto senza doversi necessariamente recare presso la centrale di controllo.

La possibilità di poter operare in tempo reale modifiche anche banali quale può la regolazione del volume di una data zona senza attendere l’intervento presso la centrale di controllo, operando invece immediatamente nell’ambiente interessato,  contribuisce sensibilmente al benessere degli ospiti della struttura, che ricordiamo essere la mission principale di ogni struttura alberghiera.

Redazione IntegrationMag

image_gallery

23 piani, 190 camere e suite, 760 mq di sale attrezzate per riunioni e meeting, 3 bar, 3 ristoranti, una moderna spa, il tutto in una posizione privilegiata nel centro della capitale: il Plaza Hotel, la nuova struttura a 5 stelle a Tirana, in Albania, è senz’altro una delle più ambite dei Balcani.

Il moderno grattacielo inaugurato nel 2016 ospita turisti e persone in viaggio d’affari, ma è anche una scelta ambita per lussuose cerimonie, sontuosi rinfreschi e meeting. Il Plaza Hotel, infatti, ha a disposizione ben quattro sale conferenze, di cui una, la Queen Geraldine, può ospitare fino a 350 persone.

image_gallery-4

Ogni dettaglio del nuovo hotel è stato sviluppato con particolare cura. L’impianto di allarme vocale e diffusione musicale, progettato da RCF e installato dall’azienda locale Al Vision, non fa eccezione. Diverse personalizzazioni ad hoc sono state inserite su richiesta del cliente nel contesto del nuovo hotel, fra cui anche un applicativo di controllo del sistema per iPad.

La pietra angolare dell’impianto è il sistema a matrice digitale DXT9000. Certificato in accordo alla norma EN54-16, permette la distribuzione della musica di intrattenimento, dei comunicati vocali da console microfoniche e dei messaggi automatici di evacuazione.

image_gallery

Il sistema è stato suddiviso in 12 zone e strutturato in modo tale da permettere una gestione dinamica e pienamente versatile della musica di sottofondo, area per area: sale conferenza, lounge bar, corridoi, uffici, camere, parcheggi, spa, palestre e così via.

palestra_a

L’interfaccia per il controllo della musica di sottofondo è un applicativo per iPad configurato dall’Engineering Team di RCF appositamente per il cliente. “Il funzionamento è davvero semplice,” ci raccontano gli ingegneri che si sono occupati della configurazione. “In qualsiasi area dell’hotel è possibile intervenire sul sistema grazie alla copertura wifi integrale; selezionata la zona su cui intervenire, l’utente può decidere se abilitare o disabilitare la diffusione musicale, regolarne il volume, selezionare la sorgente d’ascolto e così via”.

image_gallery-16

Ma non solo: sono state implementate anche ulteriori funzionalità addizionali, che permettono la gestione avanzata di “room-combining” delle sale conferenza: ognuna è divisa in più settori utilizzabili singolarmente o combinabili dinamicamente a seconda delle esigenze della clientela e del tipo di evento.”

Inoltre, in aggiunta alle fonti sonore generali, è possibile trasmettere il programma musicale del lounge bar in tutte le aree dell’hotel, incluse meeting rooms, come da esplicita richiesta del cliente.

image_gallery-17

Anche grazie all’uso dell’interfaccia su iPad, la massima versatilità è assicurata per tutte le esigenze degli ospiti.

Nel lounge bar e nelle due sale conferenza principali sono stati installati i monitor della Serie Q di RCF allo scopo di massimizzare la qualità acustica in armonia con il design degli interni.

image_gallery-1

Le funzionalità di allarme vocale sono assicurate dai messaggi automatici di evacuazione residenti su memoria diagnosticata e dalle console microfoniche BM9804, BM9804FM, con estensioni BE9808, certificate in accordo alla norma EN54-16 e con sorveglianza integrale del percorso critico del segnale.

L’intero impianto è centralizzato nella stanza tecnica dell’hotel e contenuto in tre armadi rack.

Oltre alla matrice digitale MU9186, il sistema comprende amplificatori multicanale UP9504, UP9502, UP9501 utilizzati a seconda delle zone di copertura e certificati anch’essi in accordo allo standard EN54-16.

Completano il sistema diffusori PL68EN, DU50EN e BD5EN certificati secondo lo standard EN54-24.

Info: RCF

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti