Milano migliora la sicurezza urbana con proiettori LED Astro e Cripto Disano

Segnaliamo questo installation case di Disano, azienda italiana fondata nel 1957 oggi leader in Italia e in Europa nella produzione di apparecchi di illuminazione, che ha visto i propri prodotti Astro e Cripto installati nella città di Milano. I dettagli dell’installazione li lasciamo al testo del case study, sottolineiamo qui alcune caratteristiche dei due prodotti.

Astro è un apparecchio illuminante a LED disponibile in varie combinazioni di LED, 16, 24, 32 48 e 72, dal consumo contenuto, da 2,1 a 8W per LED, e con varianti di proiezione luminosa diffondente, simmetrica e stradale. Nelle applicazioni per campi sportivi gli Astro risultano perfetti apparecchi illuminanti anche in condizioni di riprese fotografiche e video.

Analogamente anche Cripto possiede ottime qualità di efficienza energetica e di resa cromatica, con un bianco a 4K, si rende ideali per installazioni in ambiti architetturali e di valorizzazione ambientale restituendo colori naturali e coerenti. Come Astro anche Cripto è disponibile in molteplici versioni (diffondente, simmetrico, asimmetrico) e numero di sorgenti LED con emissioni fino a 20.000lm e 80.000 ore di ciclo di vita.

Redazione IntegrationMag

La città di Milano ha recentemente rinforzato con proiettori Led Disano (modello Astro e Cripto) l’illuminazione stradale in alcuni dei punti più delicati per la sicurezza, come attraversamenti pedonali e sottopassi.

Astro

Disano Astro

I proiettori Disano sono stati collocati in diversi punti strategici della città, tra cui l’area dei Giardini Montanelli di Porta Venezia e in svincoli importanti come il sottopasso di via Patroclo che si trova proprio a ridosso dello stadio di San Siro. Inoltre i proiettori Led della Disano rafforzano l’illuminazione di molti percorsi pedonali e ciclabili, oltre che delle più importanti aree verdi della città.

MilanTunnel via Patroclo

L’illuminazione pubblica è strettamente connessa al concetto di sicurezza. Nel caso dell’illuminazione urbana la sicurezza ha un doppio significato: da un lato la salvaguardia dell’incolumità dei pedoni e degli automobilisti, dall’altro riguarda la percezione di sicurezza che le persone avvertono percorrendo le strade nelle ore serali e notturne. Per entrambi questi aspetti la quantità e la qualità della luce è un fattore decisivo.

Grazie alla nuova illuminazione a Led oggi le amministrazioni comunali possono aumentare la sicurezza dei cittadini, migliorando allo stesso tempo la gestione energetica, con la riduzione dei consumi garantita dalle nuove sorgenti luminose.

Per quanto riguarda l’illuminazione stradale, la normativa e le regole di una buona progettazione illuminotecnica si sono evolute per aumentare la sicurezza del pedone. Ad esempio è stato introdotto il parametro “Surround Ratio” (SR) che considera gli illuminamenti sul bordo della strada, importante per consentire all’automobilista di percepire in anticipo la presenza di un pedone che potrebbe poi trovarsi al centro della strada. I parametri da considerare sono molteplici.

In sostanza la quantità di luce è solo uno dei fattori che determinano una corretta illuminazione stradale. Una buona illuminazione dovrà tener conto anche di altri fattori (resa cromatica, abbagliamento, ecc.) che sono decisivi per la visibilità.

Cripto

Disano Cripto

Con questi requisiti sono nati i prodotti di ultima generazione della Disano come Astro e Cripto che permettono un risparmio energetico fino al 70% con una straordinaria qualità della luce. I nuovi Led infatti  hanno un’altissima resa cromatica, che permette di distinguere meglio oggetti e volti delle persone e sono progettati per evitare qualsiasi forma di abbagliamento.

Info: Disano

Leggi altre notizie con:
Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti