I B-EYE K10 di Claypaky al Teatro dell’Opera di Dubai

Con questo case study Claypaky ci racconta la sua ultima installazione al Teatro dell’Opera di Dubai, situato nel cuore di quello che è definito il “più prestigioso chilometro quadrato del mondo”.

Il Teatro dell’Opera di Dubai è considerato un capolavoro dell’architettura contemporanea. Progettato dall’architetto Janus Rostock e ispirato alla forma del “Sambuco”, un’imbarcazione a vela tipica della penisola arabica, il Teatro si articola in tre spazi: un teatro da 1900 posti, una sala da concerto e uno spazio per eventi. Geoffrey Wheel, direttore tecnico dell’Opera di Dubai, ha spiegato: “la nostra è una location di livello assoluto, nata per mettere in scena performance di qualità assoluta. Il nostro pubblico è molto esigente e noi facciamo tutto il possibile per offrire il meglio, investendo nelle migliori attrezzature. Per questo motivo ci siamo affidati al brand Claypaky, i cui prodotti sono di qualità eccellente.”

I proiettori B-EYE K10 costituiscono il “cavallo di battaglia” di molti light designer di tutto il mondo e sono ampiamente disponibili nel mercato del noleggio del Medio Oriente. L’Opera di Dubai avrà così la possibilità di integrare il set appena acquisito con altri fari, in modo da rispondere alle esigenze di ogni produzione futura. 

“Avevamo bisogno di dispositivi versatili” ha aggiunto Wheel, riferendosi alle tre differenti modalità di funzionamento dei fari B-EYE K10Wash, Beam e FX. “Volevamo proiettori adatti ai concerti sul palco principale, in grado di rispettare le esigenze cromatiche e luminose delle produzioni teatrali, ma allo stesso tempo appropriati per le esigenze più decorative del nostro foyer. Oltre alla versatilità, era importante che i fari consumassero poca energia, garantendo allo stesso tempo un’elevata emissione luminosa.”

L’ampio campo dello zoom dei B-EYE K10, da 4° a 60°, li rende ideali nell’illuminazione di ambienti dai soffitti bassi o con palchi molto larghi, mentre l’elevato rapporto lumen/watt li rende più luminosi di qualsiasi wash LED di pari potenza. I fari hanno un’alimentazione standard da 100-240V e, grazie all’avanzata tecnologia LED di cui dispongono, possono produrre effetti spettacolari mantenendo bassi i consumi.Wheel ha inoltre commentato: “Siamo stati seguiti molto bene dal dealer locale, Claypaky Middle East, in particolare dal coordinatore di zona, Egor Popovski.”

Il Teatro di Dubai ospita la trilogia delle opere mozartiane su libretto di Lorenzo Da Ponte (Le nozze di Figaro, Don Giovanni e Così fan tutte) per due weekend consecutivi a partire dal 7 settembre.

Info: Claypaky

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti