Clay Paky sostiene il lighting design

Dopo aver illuminato con successo la prima edizione veneziana del Premio Codega (*) lo scorso ottobre, i sistemi di illuminazione dell’italiana Clay Paky fanno da cornice a LedLab, il laboratorio del Solid State Lighting promosso da Assodel, che fa risplendere, in collaborazione con il network Italian Lighting Designers, il distretto di Ventura Lambrate durante la Design Week milanese (dall’8 al 13 aprile a Milano Lambrate) attraverso una serie di installazioni temporanee di luce. Il percorso luminoso, chiamato NaturaLED, si propone di guidare i visitatori, attraverso variazioni di intensità e di colore, in una vera e propria esperienza luminosa (LED experience).

La partnership tra ClayPaky e Assodel rientra nel più ampio panorama degli eventi dedicati alla filiera del SSL, pensati per “fare rete” a 360 gradi in questo complesso universo professionale e che vedrà il suo culmine nella partecipazione alla seconda edizione del Premio Codega, il prossimo 10 ottobre, sempre nella suggestiva festa di luci veneziana.

Per la società bergamasca, impegnata nelle applicazioni architetturali, entertainment e per il mondo dello spettacolo e degli eventi, ogni prodotto è frutto di un’intensa attività di ricerca e sviluppo, volta a plasmare ogni caratteristica della luce per ottenere soluzioni innovative e scenari luminosi ricchi di fascino. Un fascino che si trasforma in emozione proprio in occasione del percorso di luce NaturaLED, che, con diverse installazioni a LED, va a stimolare i sensi e le emozioni di chi vive questa magica esperienza.

 (*) Il Premio Codega è il riconoscimento internazionale assegnato ai professionisti della luce che si sono segnalati per progetti e soluzioni nel LED Lighting

 Tre prodotti innovativi

Clay Paky è presente a NaturaLED con Alpha Spot QWO 800, proiettore di effetti luce da 800W con caratteristiche speciali che consentono di generare molteplici effetti grafici, colorarli con infinite tonalità cromatiche, farli muovere a qualsiasi velocità, aumentare e diminuire a proprio piacimento l’intensità della proiezione luminosa. A.Leda Wash K10 TW è invece un “testa mobile” a LED dai consumi energetici ridotti in rapporto alla luminosità espressa, grande durata della sorgente luminosa, dimensioni e peso contenuti, estremamente robusto. Assicura una potente emissione di luce bianca e la possibilità di controllare la variazione della temperatura colore in modo estremamente morbido e con sintesi additiva da 2700 a 8000 K. Dispone inoltre di uno zoom motorizzato da 16° a 68°.

 Infine, il rinomato proiettore portatile a batteria GlowUp, che ha illuminato anche la serata del Premio Codega a Venezia, è caratterizzato da sorgente luminosa con LED di potenza, che durano migliaia di ore, in linea con le esigenze di risparmio energetico e di sostenibilità ambientale. GlowUp è un proiettore intelligente di luce dinamica: esegue in modo totalmente automatico la sequenza di cambi di colore o tonalità, scelta dall’utente fra le moltissime memorizzate al suo interno.

fari clay

Info: Clay Paky

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti