Canon all’InfoComm, 4K e proiezioni immersive

InfoComm 2017, appuntamento immancabile per un protagonista del mondo visual come Canon, brand che non ha mancato di portare all’evento di Orlando un’ampia gamma di videoproiettori e di soluzioni reali per i molti mercati verticali cui Canon si rivolge.

4K è la parola d’ordine, non solo per Canon e non solo per questa edizione di InfoComm, anzi. Il 4K è diventato un leitmotiv che sta portando una risoluzione dal livello di innovazione a quello di tradizione, un elemento che ormai è dato quasi per scontato e che consente di riporre maggiore attenzione ad altre cifre uniche ed esclusive, come le elettroniche e soprattutto le ottiche, che tuttavia non possono trovare spazio sufficiente in un resoconto flash di Canon ad InfoComm.

4K nativo è infatti il nuovo 4K600STZ, proiettore laser LCOS con tecnologia AISYS da 6000lm. Una delle caratteristiche peculiari di questa macchina è la messa a fuoco delle zone periferiche per proiezioni su superfici curve o a cupola. Questo è un esempio di come trattare la tecnologia da un altro punto di vista, quello applicativo, secondo il quale una caratteristica tecnica come la messa a fuoco periferica definisce l’uso in proiezioni artistiche o immersive e digital signgage coinvolgenti ed emozionali per i quali Canon si sta rendendo sempre più famosa.

Canon REALiS 4K600STZ

Un altro proiettore ad altissima definizione è il 4K501ST, un 5.000lm con ottica zoom grandangolare e shift verticale/orizzontale motorizzato. Anche questo modello offre la correzione della distorsione su quattro punti, edge blending e messa a fuoco periferica.

Canon REALiS WUX500ST

Tra gli altri modelli sotto i riflettori citiamo i WUXGA WUX500ST, da 5.000lm con connettività HDBaseT, il WUX6500 da 6.500lm sul quale si possono montare 5 diverse ottiche Canon, dalla grandangolare Ultra Wide Angle alla Ultra Long Focus Zoom, e infine l’LX-MU800Z, un laser DLP a un chip da 8.000lm laser che vanta un parco di ben 8 ottiche intercambiabili.

Il Canon LV-HD420

Categoria a parte va per l’LV-HD420,è un proiettore DLP senza filtro super compatto e leggero, ideale per sale meeting e corporate anche di medio-grandi dimensioni, che offre la tipica risoluzione standard FullHD – tipica per la maggiore compattezza delle elettroniche di questi proiettori – e una notevole luminosità da 4.200lm.

Info: Canon

Vai alla barra degli strumenti