AVE alla conquista dell’Iran con Domina Hotel

Continua in modo proficuo la collaborazione tra AVE e Simone Micheli, non solo in Italia ma anche all’estero. Il 26 luglio scorso si è tenuta a Teheran la conferenza “ITALIAN STYLE: Quality, Innovation, Trends in architecture and interior design”, organizzata e presieduta dall’architetto di fama internazionale, che ha scelto nuovamente AVE come azienda partner, come simbolo di quel Italian style protagonista del meeting.

La capitale iraniana ha accolto con entusiasmo l’evento, suggellato da un incredibile successo di pubblico e di apprezzamenti. Sono stati oltre 400 gli intervenuti che hanno assistito alla conferenza, seguita da una cena di gala, nella prestigiosa location dell’Espinas Palace Hotel di Teheran. In quest’occasione Simone Micheli ha potuto metter in risalto tutta quella serie di peculiarità che contraddistinguono il Made in Italy all’interno dell’architettura e dell’interior design. Un valore su cui AVE ha costruito la propria filosofia aziendale, assieme al design, e che le è recentemente valso l’attribuzione dell’importante “Premio 100 eccellenze italiane”.

Oggi AVE esporta in più di 70 paesi nel mondo e si presenta al più vasto pubblico internazionale come una realtà in continuo sviluppo. Negli ultimi anni l’Azienda ha intrapreso un cammino di crescita nel settore della domotica, nella realizzazione di sistemi intelligenti e si propone sul mercato come una realtà strutturata, innovativa ed affidabile. Il sistema di gestione alberghiera DOMINA Hotel in particolare, oltre a semplificare ed automatizzare la gestione degli ambienti, si distingue per l’attenzione al risparmio energetico e all’ottimizzazione delle risorse impiegate, aiutando a risparmiare nel pieno rispetto dell’ambiente. Una proposta attuale, implementabile nel tempo, curata nell’estetica e nella qualità delle sue componenti per andare incontro alle esigenze di alberghi di qualsiasi natura e dimensione.

DOMINA Hotel è un sistema altamente avanzato, un prodotto che da solo può essere assunto come icona dei pensieri espressi da Simone Micheli durante il suo convegno. La stretta vicinanza di pensiero tra AVE e il rinomato architetto, che da anni collabora con l’Azienda bresciana curando progetti prestigiosi come il Barcelò Milan Hotel, ha avuto il suo naturale sviluppo nella conferenza di Teheran. L’Iran ha potuto apprezzare la qualità, l’innovazione e i futuri trends dell’Italian style, definito in questa particolare interpretazione dell’architetto Simone Micheli e di AVE.

Il sistema Domina Hotel di AVE si adatta facilmente a tutte le esigenze, sia in termini di costi che di prestazioni. Chi gestisce un piccolo albergo potrà trovare un sistema semplice ed economico, che ben si adatta ad un ambito in cui non ci sono esigenze sofisticate. Crescendo di dimensione il sistema può venire incontro a esigenze sempre maggiori, fino al totale monitoraggio in rete delle camere e di ogni tipo di ambiente, anche in hotel di grandi dimensioni.

Perfettamente integrata e coordinata con le placche e gli interruttori delle serie civili Ave Touch, la gamma Domina Hotel si compone di:

  • Lettori esterno-porta, che attraverso l’utilizzo di card trasponder consentono il controllo degli accessi alle camere e ai locali dell’albergo secondo diversi livelli di autorizzazione personalizzabili. Fra le varie versioni esterno-porta disponibili, Vip System Touch è il primo dispositivo brevettato con placca in cristallo Touch e lettore a trasponder.
  • Lettori interno-porta, consentono invece l’attivazione dei servizi in camera (luce, energia elettrica, temperatura, condizionamento, ecc.) attraverso l’utilizzo di una card abilitata;
  • Termostato ambiente, rileva la temperatura dell’ambiente e gestisce la termoregolazione in modo completamente personalizzabile da parte del gestore dell’hotel con varie possibilità di risparmio energetico;
  • Centraline di camera che coordinano fra loro gli elementi che compongono il sistema e garantiscono le performance di controllo da remoto e automazione come, ad esempio, l’entrata in camera con contemporanea apertura porta, accensione luci, regolazione temperatura, ecc. Permettendo inoltre un funzionamento a logica distribuita;
  •  Centraline di camera che coordinano fra loro gli elementi che compongono il sistema e garantiscono le performance di controllo da remoto e automazione come, ad esempio, l’entrata in camera con contemporanea apertura porta, accensione luci, regolazione temperatura, ecc. Permettendo inoltre un funzionamento a logica distribuita;

Domina Hotel è disponibile nella versione “in rete”, in cui ogni camera può essere monitorata dal computer centrale della reception (o da remoto via web), permettendo di intervenire tempestivamente per ridurre i disservizi ed ottimizzare la gestione dei consumi energetici, ottenendo quindi notevoli risparmi.

Info: AVE

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti