Gamma completa di prodotti per installazione da Audac a ISE 2017

Audac ha esposto tutta la gamma dei suoi prodotti, che sono particolarmente destinati al mondo dell’installazione, e dei quali abbiamo già parlato in passato, data appunto la rilevanza per il mercato system integration.

Sicuramente molto interessanti i player, con il modello XMP44, un frame multi zona che può accogliere 4 moduli sorgente diversi, dal tuner FM al tuner DAB, al player USB, al tuner internet radio con backup su usb locale, grazie all’interfaccia proprietaria SourceCon, che permette al frame di individuare e configurare automaticamente il modulo installato e di controllarlo sia il locale che in remoto.

Altrettanto interessanti i player per la messaggistica di servizio e di emergenza attivabile con porte di controllo e il modulo di interfaccia Dante per l’interconnessione con altri sistemi Audac e di terze parti, tendenza che non può che vederci d’accordo pienamente, in un’ottica di sempre maggiore integrazione e condivisione delle risorse.

In esposizione anche i preamplificatori Pre116 e Pre126, due soluzioni compatte per la gestione della sonorizzazione di sottofondo con la possibilità di effettuare annunci, applicazione tipica nelle situazioni ristorazione e retail ed in tutti quei casi dove la gestione audio debba essere semplice ed immediata.

Dotati di 4 ingressi linea per sorgenti musicali e di ricevitore Bluetooth integrato, sono inoltre equipaggiati di 2 ingressi microfonici con funzione talkover selezionabile per effettuare il muting della musica di sottofondo in presenza di annunci e di ingresso audio con mini jack 3.5 mm per la connessione immediata con smartphone, tablet o player portatili.

Ancora maggiore possibilità di controllo e vocazione per la gestione di ambienti e contesti più impegnativi per i sistemi a matrice MTX48 e MTX88, rispettivamente nelle versioni a 4 e a 8 canali, esposte su un apposito pannello nel quale è stato possibile visualizzare un tipico esempio applicativo, comprendente i due modelli di matrici, la base microfonica per il paging, i moduli di controllo remoto e per gli ingressi audio, il tutto completato dal player XMP44 e da un unità relè per il comando di altri sistemi.

Le matrici MTX sono controllabili in remoto con l’applicazione Audac Touch, che permette un controllo completo dei sistemi su piattaforme smartphone e tablet, oltre a mezzo computer grazie ad un’interfaccia web intuitiva e personalizzabile dall’utente in modo immediato.

Presenti poi le diverse linee di amplificatori di potenza, come la serie EPA, disponibile in versioni a 2 e 4 canali in classe D di varie potenze in una sola unità rack, con standby automatico in assenza di segnale e certificazione Energy Star per un consumo energetico ridotto.

Più potenza e possibilità invece per la gamma di amplificatori di potenza della serie SMA, equipaggiati di DSP  con memorizzazione e richiamo di configurazioni e preset per mezzo di display LCD e di interfaccia USB, controllo remoto tramite RS-232 ed equipaggiabili con moduli di interfaccia Dante.

Notevole poi la linea di diffusori da installazione, con modelli da parete e per montaggio ad incasso, caratterizzati da potenze e prestazioni diverse, tra i quali va segnalata la scelta di produrre modelli per incasso sia nella configurazione classica coassiale, che nella configurazione due vie standard, sicuramente una buona scelta per impianti home theatre e di diffusione sonora hi-fi.

Info : AudacAudiosales (distributore)

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti