Adeo Group: audio multizona, domotica e gestione da cloud con Triad, Control4 e Pakedge

A Smart Building Expo 2017, oltre a mostrare tutto il parco prodotti top gamma dei settori AV per Smart Home e il professionale, Control 4 si presenta con due nuove soluzioni: il dispositivo Triad One e la piattaforma cloud Bakpak.

Il primo, figlio dell’acquisizione del marchio Triad da parte di Control4, è un amplificatore di rete da 100W su 4 Ohm molto versatile con ingressi ottici e digitali, DSP interno a 24bit, connettività ethernet cablata 10/100/1000 e wireless a 2,4 e 5GHz. Si interfaccia a tutti i dispositivi di Control 4 che gestiscono domotica, sicurezza ed intrattenimento per garantire totale libertà e versatilità nella Smart Home.

Con Triad One è possibile distribuire tutti i servizi audio supportati da Control4 così come i contenuti multimediali da USB (dalla porta integrata) o NAS esterni o da sorgenti esterne come decoder e televisioni o da servizi cloud, nelle varie zone le zone audio di casa. La linea completa dei prodotti Triad oltre al Triad One comprende amplificatori da 8 zone e matrici audio 8×8 e 24×24.

Bakpak arricchisce la gamma completa di prodotti a marchio Pakedge (router, switch, access point, controller e PDU, tutti presenti in fiera), la cui tecnologia possiamo dire essere alle fondamenta del sistema Control4. Bakpak è di fatto un servizio su cloud che Pakedge offre ai propri clienti e pensato in particolare per gli installatori ed integratori soprattutto per le necessità e servizi di maintenance e supporto post-installazione: la piattaforma, infatti, scansiona puntualmente tutti i devices di rete all’interno dell’impianto, di qualsiasi marca esso sia, li memorizza in un’interfaccia e ne restituisce una serie di feedback di stato e operatività per migliorare assistenza e manutenzione.

L’efficienza è tale che, generalmente, segnala il guasto prima che l’utente se ne accorga. E’ sufficiente creare un account sul cloud e associare la rete che rileverà i singoli dispostivi: in qualsiasi momento l’utente, senza l’uso di VPN, può essere attivo nell’impianto accedendo ai singoli dispositivi e settandoli a proprio piacimento. A corredo una serie di tools ed applicativi che monitorano la bontà dell’impianto, per esempio citiamo lo speed test.

Info: Control4

 

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

Rimani aggiornato con le ultime news su tecnologie e prodotti dedicati all'integrazione dei sistemi!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti