La nuova soluzione IP di 2N che abbina il controllo accessi ai dispositivi citofonici

2N propone una soluzione IP che consente di abbinare le funzioni tipiche del controllo accessi ai dispositivi citofonici oppure di utilizzare dispositivi stand-alone. I dispositivi utilizzano la rete LAN per il trasporto dei dati e la comunicazione con il sistema di gestione e si alimentano tramite PoE.

Gli utenti possono accedere agli edifici utilizzando tecnologie diverse, anche combinate fra loro. Ed ecco che è possibile accedere all’interno dell’edificio digitando un codice sulla tastiera touch, oppure avvicinando un badge di prossimità, e ancora utilizzando il proprio cellulare, tramite NFC o Bluetooth, con APP dedicata.

Per i Clienti più esigenti è disponibile l’accesso tramite lettore di impronte. L’installazione a bordo dei citofoni migliora il controllo del varco e fornisce una soluzione di controllo accessi completa.

2N ha appena rilasciato nuovi moduli per il citofono 2N IP Verso che associano diverse tecnologie contemporaneamente e permettono di risparmiare spazio. I nuovi moduli combinano Bluetooth e lettore RFID oppure touch pad e lettore RFID. Il lettore RFID, a sua volta, combina tecnologia 125KHz + 13.56MHZ + NFC.

Info: 2N

Vai alla barra degli strumenti